Certificato di vigenza attuale

Il certificato di vigenza è un documento rilasciato dalla Camera di Commercio attestante tutti i dati relativi all'iscrizione dell'impresa al Registro Imprese con la certificazione dell'esistenza o meno di procedure concorsuali a carico dell'impresa allo stato attuale. La validità legale del certificato di vigenza è sei mesi dalla data di emissione.

Compila il modulo con i campi necessari

Vuoi richiedere questo servizio?

Puoi ottenerlo in soli 3 passaggi:

  1. Accedi con le tue credenziali o registrati
  2. Ricarica il tuo Plafond a partire da € 10,00
  3. Richiedi il servizio
Id 155
timer
Tempo medio di consegna 2 ore

Certificato di vigenza attuale € 19,95

**Tasse € 4,30

IVA (22%) € 4,39

TOTALE € 28,64

**Importo riferito a tasse, tributi e diritti

Descrizione

Il certificato di vigenza rilasciato dalla Camera di Commercio, in aggiunta rispetto alle informazioni del certificato di iscrizione, verifica ed attesta la presenza o meno, allo stato attuale, di procedure concorsuali a carico dell'impresa quali:

  • concordato preventivo
  • liquidazione coatta amministrativa
  • fallimento

Il certificato di vigenza è disponibile per tutte le Camere di Commercio in Italia con la sola eccezione delle Camere di Commercio di BeneventoCatanzaro Matera.

Il certificato di vigenza della Camera di Commercio può essere rilasciato solo nel caso in cui l’impresa abbiamo provveduto al pagamento dei diritti camerali annuali. In difetto InfoCamere non consente l'estrazione del certificato dal Registro Imprese della Camera di Commercio.

NOTE
* Il certificato di vigenza viene consegnato via email in formato PDF. Per ricevere l'originale tramite corriere, stampato su carta filigranata e con le contromarche olografiche, è necessario completare il form con l’indirizzo di spedizione al fine di consentire il recapito del certificato.
* Il servizio con URGENZA è garantito nei giorni e orari lavorativi: dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.
* Le spese escluse IVA sono relative ai diritti camerali imposti dalla Camera di Commercio (euro 4,30).